Convenzioni

Il laboratorio si propone di formare gli studenti sull'insieme delle discipline connesse con il settore del gioco digitale, delle simulazioni e della gamification coinvolgendoli nell'ambito di progetti che possono prendere avvio da:

  • proposte e richieste specifiche di enti, organizzazioni e aziende
  • progetti proposti su iniziativa di singoli studenti e gruppi anche provenienti da diverse facoltà e dipartimenti;
  • iniziative interne al laboratorio promosse dal comitato scientifico nonché da ricercatori, docenti e dipartimenti della Sapienza;
  • progetti di sperimentazione e sviluppo basati su convenzioni in essere tra aziende e enti pubblici con il laboratorio GamificationLab, il Digilab e l'università la Sapienza.

Pertanto, nel corso del rapporto con il laboratorio, soggetti convenzionati e partner (imprese, enti pubblici, associazioni, incubatori d'impresa e operatori finanziari) potranno proporre (tramite bandi e gare) progetti di ricerca, prototipazione e sviluppo basati sui principi della gamification che potranno essere "adottati" da gruppi di studenti e ricercatori sotto la supervisione di tutor e docenti incaricati dal laboratorio.

Allo stesso modo, gli studenti potranno presentare progetti, inclusi prototipi, che saranno presentati ad aziende e finanziatori potenzialmente interessati.

Le attività di progettazione, sperimentazione e sviluppo saranno affiancate dalla partecipazione a seminari condotti da docenti ed esperti provenienti dall'industria di settore. Questi ultimi effettueranno inoltre attività di tutoraggio, indirizzo e supervisione delle attività svolte nel laboratorio garantendo elevati standard qualitativi dei processi di ricerca e sviluppo.

A prescindere dall'iscrizione al laboratorio (da effettuarsi tramite i canali convenzionali), gli studenti interessati potranno presentare iniziative e progetti, previo appuntamento, nel corso dell'orario di ricevimento previsto con cadenza settimanale c/o la sede del Digilab.