Progetto GamificationLab 2016

GAMIFICATIONLAB SAPIENZA EDIZIONE 2016

Pacman Reverse - Twitch Plays Gamification

Breve descrizione del gioco

  • Pacman Reverse è un Massive Multiplayer Arcade Game creato per rispondere all’esigenza di promuovere il Gamification Lab.

  • Pacman Reverse può essere giocato online in streaming sulla piattaforma Twitch tramite l’utilizzo della chat.

Il gioco proposto è un arcade che si ispira e reinterpreta, in un contesto massivo, un classico del retrogaming come Pacman.

Si tratta di un Pacman “invertito”, in cui i giocatori non impersonano Pacman, ma i suoi acerrimi nemici: i fantasmini. Il gioco sarà fruibile sulla piattaforma Twitch.

I giocatori per comandare i fantasmini impartiscono comandi testuali tramite la chat di Twitch; il loro obiettivo è quello di impedire a Pacman di raccogliere tutte le risorse e i power up.

NOTA: twitch è una piattaforma di streaming video in diretta e chatting focalizzata su contenuti videoludici e di e-sport. Per poter utilizzare Twitch ed effettuare lo streaming live delle proprie imprese videoludiche si ha bisogno, prima di tutto, di un account sul portale. L'iscrizione, gratuita, si completa nel giro di poche decine di secondi e permette di accedere a tutte le potenzialità della piattaforma. In alternativa si possono utilizzare le credenziali di Facebook per accedere anche a Twitch.

Storia e obiettivi del progetto

Il concept del gioco è nato nell’ambito delle lezioni del GamificationLab 2016.
Prima di stilare il progetto, abbiamo sondato il terreno a noi vicino, capendo come creare una esperienza di gioco massiva e godibile. Una volta decisa la direzione del nostro progetto, abbiamo iniziato ad impostare il concept del gioco, definendo il target, la meccanica di gioco e decidendo quali strumenti appresi durante il corso facessero o meno al caso nostro.

Il nostro obiettivo è stato quello di creare un gioco veloce, semplice, per cui non servisse avere un device particolare o scaricare un’app. In poche parole, volevamo un gioco facilmente accessibile, alla portata di tutti: l’utente, fatto l’accesso allo streaming, doveva essere in grado di giocare da subito tramite la chat dello stesso.

Sviluppo e organizzazione

Per lo sviluppo abbiamo utilizzato Game Maker poiché particolarmente adatto per la creazione di giochi in arcade in 2D.

Ci siamo quindi divisi in tre gruppi di lavoro:

  •  Coordinamento, Marketing e Game Design Document
    incaricato di organizzare il lavoro dei gruppi, di fare ricerca riguardo il target a cui si voleva puntare e di redigere il Game Design Document

  • Grafica
    incaricato di creare tutti gli asset indispensabili per il gioco senza distaccarsi dalla vena arcade del gioco che lo contraddistingue

  • Sviluppo
    che ha creato da zero il gioco tramite l’utilizzo di Game Maker.

Il Team:

  • Coordinamento, Marketing e Game Design Document
    Antonella Dente
    Michela Gabriele

  • Grafica
    Sonia Carboni

  • Sviluppo
    Valerio Gullo
    Andrea Rosati
    Pierfrancesco Chiucchiolo

Un ringraziamento speciale al Professor Lutrario, una guida costante e preziosissima per la riuscita del lavoro e per la crescita del gruppo.